Umanità

In questa sezione vorrei che si discutesse di umanità, della forza invincibile degli uomini e delle donne che costruiscono il loro futuro basandosi sui propri valori e sulla capacità di comunicare e di sentire gli altri come parte del proprio destino. Discuteremo di uomini e donne operosi che per semplicità e coerenza hanno vissuto esperienze esemplari. I loro racconti saranno la nostra guida.

Le fragilità di umanità disperate possono essere sciolte dalla possibilità di condividere soluzioni di comune utilità, avere la consapevolezza che insieme si possono raggiungere traguardi inaspettati, che si possono proteggere e rafforzare i più deboli, risorse vive del futuro condiviso dalla comunità.  Sostituire il motto "nessuno è indispensabile" dell'utilitalismo reazionario con il motto "tutti sono indispensabili" al futuro della comunità e al suo progresso: ognuno con la sua storia, il suo carattere, ognuno con la volontà di influire sul miglioramento della qualità della vita nel territorio.

I punti di forza, culturali, professionali e la volontà di fare devono essere potenziati e favoriti per renderli patrimonio comune e convergere verso il vero 'bene comune' che non ha ideologie alle spalle ma solo la nuda volontà di vivere al meglio questa esperienza straordinaria che chiamiamo 'vita'.

Il male comune, Report Rai3 (31/05/2009) - prima parte

Articoli più letti - Analisi dell'esistente

Aggiungi commento

Puoi commentare liberamente anche in forma anonima.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive