Memoria

L'analisi dell'esistente implica la conoscenza della storia e delle tradizioni di un popolo. La memoria è ciò che resta nel senso comune di questa storia e di queste tradizioni. Spesso la memoria è corta o degradata. I ricordi svaniscono o vengono modificati nel tempo per favorire le relazioni psicologiche e sociali all'interno di una popolazione. Spesso una cultura dominante, che conserva e non è in grado di progredire seppure nella tradizione, può innescare cattive abitudini e degradare il tessuto sociale ed economico di un territorio e di chi lo abita. In questa sezione vorrei che venisse analizzata la nostra storia recente e le nostre tradizioni consolidate, per rimetterle in discussione se necessario, al servizio di una svolta culturale e di un deciso cambiamento. 

Racconti dal sottosuolo di Daniele Atzeni

Articoli più letti - Analisi dell'esistente

Aggiungi commento

Puoi commentare liberamente anche in forma anonima.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive