Articoli

La trasparenza delle istituzioni - Consapevolezza

Nessuna fede o appartenenza a combriccole può sostituire la consapevolezza di ciò che è giusto da cio che è sbagliato per la comunità, solo la razionalità e la capacità di correggere i propri errori, di volta in volta, tenendo un accurato archivio della memoria collettiva recente e passata, studiando la capacità delle risorse disponibili (materiali e immateriali) di fare fronte allo sviluppo e al miglioramento della felicità media di una comunità.

Per iniziare un percorso di trasparenza è necessario chiedere alle istituzioni, a chi ci rappresenta alla guida delle comunità, poche semplici azioni che favoriscano la partecipazione popolare alla formazione delle decisioni che riguardano la comunità.

Da un lato le leggi e gli obblighi di trasparenza economica e patrimoniale formale, dall'altro la comunicazione istituzionale, il medesimo scopo, il controllo democratico, la partecipazione, l'efficacia dell'azione amministrativa e l'efficienza dei processi economici e decisionali.

 

  • 001_empty_1024x256.jpg
  • 002_empty_1024x256.jpg
  • 003_empty_1024x256.jpg
  • 004_empty_1024x256.jpg
  • 005_empty_1024x256_bis.jpg
  • 006_empty_1024x256.jpg
  • 007_empty_1024x256.jpg
  • 008_empty_1024x256.jpg
  • 009_empty_1024x256.jpg
  • 010_empty_1024x256.jpg
  • 011_empty_1024x256.jpg
  • 012_empty_1024x256_bis.jpg
  • 013_empty_1024x256.jpg

Aggiungi commento

Puoi commentare liberamente anche in forma anonima.

Codice di sicurezza
Aggiorna